,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Il Comune ripulisce le discariche ma polemizza per la “frenesia comunicativa dell’Ente Parco”

Il  vice sindaco Fabio Canu

Il vice sindaco Fabio Canu

Il Comune aveva deciso di non pubblicizzare l’inizio degli interventi in quanto si è constatato che, in coincidenza con l’avvio delle operazioni di bonifica, si moltiplica il fenomeno dell’abbandono di rifiuti.  Purtroppo dobbiamo constatare che la frenesia comunicativa dell’Ente Parco, che ha voluto pubblicizzare l’avvio delle operazioni di bonifica senza consultare gli enti realmente interessati, rischia di nuocere all’efficacia delle operazioni stesse”. Così l’assessore all’Ambiente Fabio Canu. Ad ogni buon conto con una spesa di circa 50.000 euro il Comune di La Maddalena “sta bonificando, per l’ennesima volta, i luoghi deturpati dall’abbandono di materiali contenenti amianto e detriti. I siti in questione sono stati censiti dall’Ufficio Ambiente incrociando le preziose segnalazioni fornite costantemente dal Corpo Forestale regionale e statale, dalla polizia locale, dal blog Liberissimo e da singoli cittadini, con le informazioni contenute nei monitoraggi eseguiti dalle guardie zoofile e dai dipendenti dell’Ente Parco”. L’assessore Canu si augura “che nel futuro l’Ente Parco assuma un ruolo attivo nella difesa dell’ambiente, investendo risorse economiche nelle attività di prevenzione, comunicazione e bonifica anziché limitarsi a fare fotografie di rifiuti e pubblicare comunicati senza tenere conto della sostanza e della tempistica delle operazioni”.

Pubblicato da il 21 Marzo 2014. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.