,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Il Parco Nazionale: 39 mila euro per monitorare la Patella Ferruginea

(di Claudio Ronchi) – Il Parco Nazionale, nell’ambito del progetto europeo Sicomar Plus, per l’importo di 39.000 euro a base d’asta, affiderà ad un soggetto che ne abbia le caratteristiche richieste, il servizio di monitoraggio della specie bentonica protetta Patella Ferruginea. 

Questa patella è presente nel nord Sardegna, nelle coste occidentali della Corsica, nel canale di Sicilia, nelle coste del Nord Africa, nella Spagna meridionale. Praticamente estinta sulle coste francesi e italiane della terraferma è in regressione in Sardegna e Corsica. 

Obiettivo del monitoraggio è l’aggiornamento delle conoscenze sulla presenza e sulla struttura di popolazione del gasteropode, con particolare riguardo alla distribuzione, densità ed abbondanza. L’aggiornamento prodotto costituirà la base per la conoscenza di possibili impatti sulla specie ovvero per la mappa della vulnerabilità.

Il monitoraggio dovrà essere effettuato in 4 zone del Parco Nazionale: nella costa ovest dell’isola di Razzoli, in quella ovest dell’isola di Budelli, costa ovest dell’isolotto di Spargiotto e nella costa nord dell’isola di Spargi.

Chi si aggiudicherà l’appalto dovrà mettere a disposizione una struttura di staff qualificata e con esperienza specifica. L’importo complessivo dell’appalto è pari a 39.000 euro, Iva esclusa. La consegna dei lavori dovrà avvenire entro il prossimo 30 giugno.

Pubblicato da il 9 Febbraio 2021. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.