,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Il Parco Nazionale precisa che per l’abbattimento selettivo del cinghiale la priorità sarà data ai cacciatori maddalenini

La Maddalena. Il Parco Nazionale precisa che per l’abbattimento selettivo del cinghiale la priorità sarà data ai cacciatori maddalenini.

Dopo la pubblicazione del bando da parte del direttore del Parco, relativo al corso per operatori addetti al controllo della fauna selvatica, lo stesso ente precisa che “La priorità nella formazione delle squadre di selezione verrà assegnata ai residenti presso il comune di La Maddalena. Qualora al seguito del corso di formazione non si dovesse raggiungere un numero adeguato di operatori per le operazioni di abbattimento selettivo, l’Ente Parco richiederà alle associazioni venatorie del territorio un elenco di possessori di arma da tiro consentita per uso della caccia”. Si ricorda che il corso si svolgerà presso il Cea Centro di Educazione Ambientale di Stagnali di Caprera a partire dall’ultima settimana del mese di giugno. Le domande dovranno pervenire al Parco entro il 13 giugno prossimo.

(Mercoledì 8 giugno 2011)

Pubblicato da il 8 Giugno 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.