,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Che il ‘buco’ lasciato da Enermar sia colmato da Saremar e Delcomar

La Maddalena. Che  il ‘buco’ di corse lasciato da Enermar sia colmato da Saremar e Delcomar.

 Riportiamo integralmente la lettera che il sindaco di La Maddalena Angelo Comiti ha inviato al governatore Cappellacci e all’assessore regionale ai Trasporti Solinas: Illustrissimo Sig. Presidente, come a Lei noto, la scelta unilaterale della soppressione delle corse effettuate dalla società Enermar sulla tratta La Maddalena-Palau, ha determinato due ordini di problemi che allo stato attuale contribuiscono ad aggravare le condizioni in cui versa la comunità di La Maddalena. Questa collettività, in virtù di tale situazione, sconta gravi disagi sia sul fronte occupazionale che su quello del diritto –costituzionalmente garantito- alla mobilità. Il venir meno di 54 corse (27 da La Maddalena e altrettante da Palau), ha riportato la situazione dei collegamenti marittimi indietro di alcuni decenni, accentuando l’isolamento di cui la nostra Città soffre per la sua peculiare situazione geografica. Durante le prime ore del mattino, quando a muoversi sono soprattutto i lavoratori pendolari o i cittadini che si recano a Olbia e Sassari per motivi di salute, l’intervallo tra un traghetto e quello successivo supera le due ore, mentre nella fascia oraria che va dalle 19.30 alle 24.00, frequentata soprattutto da chi rientra dal lavoro, l’intervallo tra due corse successive non è mai inferiore a un’ora. Per quanto detto, e nell’attesa di una soluzione stabile e definitiva di queste problematiche, a cui il Governo Regionale sta già lavorando, chiediamo una immediata rimodulazione delle attuali corse garantite in questo momento dalle società Saremar e Delcomar, in modo da ottimizzare le risorse e i mezzi attualmente impiegati. Questo renderebbe alla collettività intera un servizio più razionale, in virtù del quale il disagio per la mancanza delle corse effettuate in passato dall’Enermar venga distribuito sull’intero arco delle 24 ore anziché concentrarlo solo su alcune fasce orarie particolarmente delicate. Cordiali saluti, il sindaco Angelo Comiti. (Lunedì 7 novembre 2011)

Pubblicato da il 7 Novembre 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.