,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Il sindaco: in arrivo 5000 mascherine dal CVC

(di Claudio Ronchi) – Certo, l’obbligo di utilizzare le mascherine quando si entra nei locali commerciali, come disposto dall’ultima ordinanza regionale, oltre al fatto che non se ne trovino molte in commercio, rappresenta un costo; per questo il sindaco Montella ha raccomandato il riutilizzo attraverso la loro sanificazione. Ha parlato anche del fatto che le farmacie siano ora autorizzate a venderle anche singolarmente e non in confezione. Inoltre è in attesa che arrivino, già inviate, 5000 mascherine dono del CVC (Centro Velico Caprera). D’altra parte c’è da fare l’onesta considerazione che l’uso di mascherine e guanti viene imposto sicuramente non per gusto ma per salvaguardare in primis la nostra salute e quella dei nostri cari… In questi giorni, ha detto il sindaco, sono stati effettuati molti controlli e comminate diverse sanzioni da parte dei vigili urbani e della capitaneria di porto a qualche diportista. Rispondendo alla domanda di un cittadino il quale chiedeva se, dopo tante settimane e senza che all’isola si sia registrato alcun caso, non sia possibile allentare un po’ le restrizioni, il sindaco Montella ha risposto che ogni giorno guarda con ansia i report che gli arrivano e constata con preoccupazione il crescere del numero di contagi in qualche comune della Sardegna che in queste settimane non era mai stato interessato dal coronavirus. Per questo ritiene non sia davvero il caso di abbassare la guardia. Tanto per confermare questa sua volontà di prudenza ha prorogato l’ordinanza numero 3 del 4 marzo scorso che tra l’altro vieta il transito e circolazione veicolare a motore a Maddalena e Caprera, se non per i motivi previsti dalle ordinanze governative.

Pubblicato da il 14 Aprile 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.