,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Il successo del Fisaraduno Licheri

La Maddalena. Il successo del Fisaraduno Licheri.

Tra gli eventi estivi maddalenini c’è da ricordare il 7° Fisaraduno Licheri – Sunendi e Baddhendi. Organizzato da Gian Franco Licheri e presentato da Antonella Licheri e Danilo Tonelli ha visto esibirsi sul palco di Piazza Comando 18 ben fisarmonicisti, dal piccolo Thomas Meloni di 6 anni della Caletta al 13nne Antonio Tanca di Putifigari, e poi Riccardo Dessì di 15 anni, Antonello Pirredda di 18 anni, Giacomo Dejana e Antonio Putzu di Olbia, Lorenzo Satta, Giuseppe Careddu con la cantante Annalisa Solina, Tonino Zucca, Andrea Loi, Mirko e Danilo Putzu in Trio con Michele Liceri, Quirico Bacciu in duetto con Bachisio Altamira, Ottavio Carta e Mirko Putzu, Mario Biselli di Massa Carrara, lo stesso organizzatore Gian Franco Licheri. ‘Zio’ Andrea  Zarra ha presentato e suonato una fisarmonica Honer di 101 anni completamente restaurata, perfettamente funzionante e corredata con tanto di targhetta risalente all’anno di costruzione 1911 in Germania. Il Gran Finale non ha visto mancare l’ ‘Scottis’ insieme all’esecuzione della ‘Mazurca Variata’ di  Migliavacca seguita dalla polca ‘Tutto Pepe’ e dal Celeberrimo ‘Carnevale di Venezia’ suonati tutti insieme dai Fisarmonicisti presenti nonché ben due interpretazioni del “Volo del Calabrone” da parte dei virtuosi Ottavio Carta e Mirko Putzu. Soddisfatto l’organizzatore Licheri: “Un ottimo risultato che mi dà enorme soddisfazione soprattutto per la risposta ricevuta dal pubblico”.  Claudio Ronchi

Pubblicato da il 8 Ottobre 2012. Archiviato in Spettacolo. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.