,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. La chiusura di Ecosystem non può essere un alibi per discariche abusive

La Maddalena. La chiusura di Ecosystem non può essere un alibi per discariche abusive.

Sempre a proposito della chiusura di Ecosystem nel sito si Sasso Rosso il sindaco Comiti nell’intervista del 16 novembre scorso ha dichiarato: “Io credo che anche di fronte al problema che potrebbe verificarsi di un nuovo proliferare di possibili piccole discariche abusive di inerti e di materiale di risulta si possa trovare con il buon senso una soluzione. l’urgenza di provvedere quanto prima c’è, però siccome non bisogna dare alibi a nessuno, io dico alle piccole e grandi ditte e ai cittadini di fare attenzione a conferire materiale di risulta in posti che ritengono spontaneamente più appropriati. Perché intanto si tratta di un reato penale grave e poi ci sono anche sanzioni di carattere amministrativo altrettanto gravi. Quando si presentano dei problemi – ha proseguito Comiti – si cerca di risolverli ma i problemi non possono fornire alibi nessuno per decidere di fare quello che in qualche modo si ritiene di fare per risolvere un problema. Allo stato attuale delle cose l’unica possibilità che c’è è quella di andare a conferire questi rifiuti nella discarica di Arzachena. Vedremo di adoperarci perché questo fatto in qualche modo venga sopportato per il tempo minore possibile. Però – ha concluso il sindaco – attenzione a non introdurre elementi giustificativi per chi faceva queste cose anche quando l’ecosistema era aperta, anche quando c’era possibilità di conferire in discarica, c’erano sempre fenomeni di questo tipo,  il motivo che seduceva e che non si possono pagare 8-9 euro al metro cubo. Noi dobbiamo abituarci, se vogliamo salvaguardare l’ambiente, a pagare anche gli oneri”. (Martedì 16 novembre 2010)

Pubblicato da il 17 Novembre 2010. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.