,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. La difficile vita del Parco

La sede del Parco

(di Claudio Ronchi) – Sabato prossimo c’è consiglio direttivo del Parco Nazionale. Non c’è all’odg il bilancio di previsione, segno evidente delle difficoltà che l’ente registra nel metterlo a punto, fatto questo che condiziona la sua attività e la sua capacità di spesa.

Basti pensare ad esempio, che gli ulteriori interventi su Budelli sono legati al bilancio. D’altra parte il ministero dell’ambiente ha rinviato al mittente la terna per la nomina del direttore, carica questa che provvisoriamente detiene Augusto Navone, direttore dell’AMP di Tavolara.

Dal direttivo poi, e da novembre, si sono dimesse Donatella Bianchi (presidente nazionale del WWF e popolare conduttrice di Linea Blu, su RAIUNO), Alessandra Stefani e Taira Di Nora. Sabato, dopo 4 mesi il direttivo ne prenderà atto. Mentre la popolazione dei cinghiali sembra moltiplicarsi sia a Maddalena che a Caprera con rischio di nocumento per le persone e danni vari all’ambiente.

Sono in tutto 12 i punti all’odg, tra cui il protocollo d’intesa tra Parco e Area Marina Protetta “Tavolara-Punta di Coda Cavallo”, e quello dell’Amp Capo Testa-Punta Falcone di Santa Tereasa Gallura.

Pubblicato da il 6 Marzo 2019. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.