,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. La fortezza di Punta Rossa (Caprera) andrà ad un privato

(di Claudio Ronchi) – La delibera è la n. 45/21 del 14 novembre 2019. Portata in giunta da Quirico Sanna, assessore regionale agli Enti Locali, Finanze e Urbanistica, prevede la messa a bando del Compendio ex militare di Punta Rossa, ubicato a Caprera, facente parte del patrimonio regionale dal 2008 allorquando venne concretizzato un accordo Stato-Regione che prevedeva appunto il trasferimento a titolo gratuito di beni del Demanio Militare alla Regione Autonoma della Sardegna.

Nel 2016 il Segretariato Regionale del Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo per La Sardegna ha dichiarato Punta Rossa bene di interesse culturale, storico ed artistico in quanto “rappresentativi di tecniche costruttive locali fortemente mimetizzate con il contesto naturale ed eccezionale testimonianza della storia militare dei luoghi, quale risposta formale alle esigenze strategiche di difesa”, con la conseguente sottoposizione di tutta la relativa area ad una serie di vincoli e prescrizioni.

Sempre nel 2016, la giunta regionale ha dichiarato di preminente interesse generale e di rilevanza regionale, gli interventi per il rilancio socioeconomico e la valorizzazione del territorio del Comune di La Maddalena, fra i quali è compreso il completamento delle opere e di recupero conservativo delle strutture, presenti nel compendio di Punta Rossa sull’isola di Caprera e la sua riqualificazione a fini turistici ambientali.

Per l’assessore Quirico Sanna, parere messo nero su bianco in delibera, “lo strumento maggiormente adeguato a raggiungere tale scopo e che consentirebbe anche una fruttuosa gestione del complesso è quello della concessione/locazione di valorizzazione”. Detto istituto prevede, infatti, “che i beni immobili pubblici, attraverso un’apposita procedura di evidenza pubblica, possono essere dati in concessione e o locazione a privati, a titolo oneroso e nel rispetto dei vincoli esistenti sui beni medesimi, dietro presentazione da parte dei medesimi di progetti di intervento di recupero, restauro, ristrutturazione. Stante il notevole investimento economico richiesto ai privati le predette concessioni barra locazioni possono essere assegnate per un periodo massimo non eccedenti cinquant’anni”.

Da qui la decisione finale, contenuta in delibera, “di dare mandato alla Direzione Generale degli Enti Locali e Finanze di avviare una procedura di gara per la concessione/locazione di valorizzazione del complesso immobiliare regionale denominato ex compendio militare di Punta Rossa, sito nel Comune di La Maddalena, isola di Caprera”.

Pubblicato da il 30 Novembre 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.