,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. L’ultima tappa della campagna “Mediterraneo da remare – No Plastic”, con Alfonso Pecoraro Scanio

È giunta attorno alle 11:30 ed ha attraccato ai pontili di Piazza Comando,  la “doppiaCi”, l’imbarcazione partita dal Friuli, toccando una trentina di porti, l’ultimo quello di La Maddalena, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione itinerante “Mediterraneo da remare – No Plastic”. Iniziativa promossa dalla “Fondazione Univerde” in collaborazione con l’associazione Marevivo con il sostegno del Corpo della Capitanerie di Porto – Guardia costiera: campagna di sensibilizzazione itinerante che ha percorso i principali siti ambientali del Mediterraneo. Alla tappa conclusiva maddalenina della manifestazione dedicata quest’anno al tema #NoPlastic, ovvero all’azione di difesa dei mari contro la dispersione delle macro e micro plastiche era presente il presidente della Fondazione Univerde, già Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, salutato dal sindaco Luca Montella, dal comandante della Capitaneria di Porto e commissario del Parco Nazionale, Leonardo Deri. C’era anche l’ex presidente del Parco Giuseppe Bonanno e Giuseppe Garibaldi, pronipote dell’Eroe. Dopo un bagno nelle acque del Parco Nazionale, in serata l’ex ministro ha partecipato alle manifestazioni organizzate a Caprera, presso il Memoriale Giuseppe Garibaldi e il Compendio Garibaldino, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio.

Pubblicato da il 23 Settembre 2017. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.