,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Manifestazione Enermar: marittimo minaccia di gettarsi nel vuoto

La Maddalena. Manifestazione Enermar: marittimo minaccia di gettarsi nel vuoto.

Sciopero e manifestazione questa mattina dei dipendenti della compagnia di navigazione Enermar. Il primo, proclamato dalla Uil Trasporti, è iniziato alle 6 del mattino e terminerà alle 24,00 di questa notte. La manifestazione invece ha avuto inizio alle 9,00 ed è terminata alle 13,30. Ci sono stati momenti di tensione e drammatici. Come quando un giovane marittimo è salito sul pennone del traghetto Pace, minacciando di gettarsi nel vuoto. O come quando una decina di lavoratori si sono incatenati allo scivolo del traghetto Enzo D. della Delcomar, costringendolo a sbarcare il proprio carico proveniente da Palau nella banchina delle Poste. Per tutta la mattinata l’accesso al porto da parte dei manifestanti e quindi l’imbarco nei traghetti Saremar e Delcomar è stato consentito a singhiozzo, con intasamento delle vie adiacenti. La Uil Trasporti proclamerà prossimamente un nuovo sciopero di 24 ore. Contro la Regione Sardegna responsabile, ha dichiarato il segretario regionale della Uil Trasporti Giulio Verrascina, di non aver risolto una questione che avevano promesso “di risolvere il tempi ristrettissimi”.  (Venerdì 15 aprile 2011)

Pubblicato da il 15 Aprile 2011. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.