,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Mobilitazione del Parco per scongiurare l’arrivo sulle coste dell’arcipelago della macchia oleosa

La Maddalena.  Mobilitazione del Parco per scongiurare l’arrivo sulle coste dell’arcipelago della macchia oleosa .

In occasione dell’emergenza ambientale causata dalla fuoriuscita di olio combustibile il personale del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena è stato immediatamente mobilitato per scongiurare l’arrivo del materiale inquinante sulle coste dell’Arcipelago. Considerando la fragilità degli ecosistemi dell’area interessata, dello sversamento a mare e il rischio che deriva dal sopraggiungere della chiazza di idrocarburi nelle acque maddalenine,  l’Ente Parco si è reso disponibile a sostenere, per quanto di competenza, azioni di monitoraggio e controllo. La Capitaneria di Porto in collaborazione con il biologo del parco Yuri Dono hanno provveduto al monitoraggio dell’area oggetto di un possibile coinvolgimento nel disastro ambientale che ha colpito tutta la costa nord dell’isola a partire dal Golfo dell’Asinara. Per il momento, le acque dell’Arcipelago non subiscono danni ma al momento non si possono escludere ulteriori sviluppi in una vicenda senza precedenti per l’isola. Proprio per questo motivo, si rende necessario monitorare continuamente l’area oggetto di un possibile coinvolgimento. “Siamo impegnati costantemente per evitare che la macchia di olio combustibile raggiunga le coste dell’arcipelago. Il monitoraggio dell’area di crisi è, in questo momento, l’operazione che possiamo svolgere sperando nell’efficacia delle operazioni di bonifica alla fonte. Manteniamo contatti diretti con il Ministero dell’Ambiente per la costituzione di un Comitato di Emergenza che faccia fronte a una crisi ambientale senza precedenti per l’isola” spiega il Presidente Giuseppe Bonanno. “Un particolare ringraziamento per la solerzia dimostrata nell’intervento di monitoraggio va rivolto al Comandante della Capitaneria di Porto Fabio Poletto”.

Dal comunicato stampa dell’Ente Parco Nazionale di La Maddalena

(Venerdì 21 gennaio 2011)

Pubblicato da il 21 Gennaio 2011. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.