,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Navi da crociera: le briciole

La Maddalena. Navi da crociera: le briciole

Tra i rimpianti per le occasioni perdute dobbiamo mettere anche l’attracco delle navi da crociera, stroncato sul nascere da un decreto governativo, promulgato in conseguenza del disastro dell’Isola del Giglio, con il quale si vieta il passaggio dentro e a distanza ravvicinata di grosse navi non di linea nei mari dei parchi nazionali e non, Arcipelago compreso. Si ricorderà che nell’anno passato era in programma la presenza di ben 18 navi da crociera che avrebbero dovuto ormeggiare nella rada tra Caprera, Maddalena e Santo Stefano. Di quelle navi non se n’è veduta neanche una mentre alcuni crocieristi sono arrivati tra la primavera e l’estate ma in quanto sbarcati al porto di Olbia. Il decreto vige ancora, nessuna deroga è stata per noi fatta, come auspicato e richiesto. Rimane solo la rabbia e rammarico che soprattutto tra Olbia e Golfo Aranci nell’anno 2012 sono arrivate 142 grosse navi da crociera, della MSC, della Carnival e della Costa, sbarcando la bellezza di 280 mila crocieristi. E in questo 2013 dovrebbero essere anche di più. Quanti ne potranno venire alla Maddalena? Le briciole. Roclamo

Pubblicato da il 26 Aprile 2013. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.