,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Nessuna programmazione per lo sport; la critica arriva dall’Us Garibaldi

(di Claudio Ronchi) “Vorrei chiedere al sindaco chi è l’assessore allo sport perché non lo conosciamo, non sappiamo davvero che sia, nel senso che non lo abbiamo mai visto in palestra. E la cosa ancora più grave, che io voglio mettere in risalto, è che siamo ai primi di agosto e oggi non sappiamo come potremo ricominciare la nostra attività. Il Comune non ha convocato nessuna società, per dire come dovranno essere utilizzate le palestre, cosa che invece negli altri comuni si stanno già organizzando”. Dopo aver espresso il proprio rammarico col Comune, per non essersi, a suo dire, interessato alle vicende dell’ormai improbabile iscrisione al campionato nazionale di Serie B di volley, il presidente dell’Us Garibaldi, Alessio Bittu, critica ancora l’Amministrazione Comunale, in maniera anche più dura. “È la mia paura che ci ritroviamo come lo scorso anno, che ci hanno fatto iniziare la stagione con un mese e mezzo di ritardo, perdendo un sacco di bambini, perché hanno fatto i lavori nei tempi e nei modi che hanno preferito loro alla palestra vecchia prima e alla palestra nuova dopo, e siamo tra l’altro dovuti andare a giocare a Palau. Per è cui necessario muoversi se si comprende che a La Maddalena lo sport è importante. L’assessore Guccini – aggiunge il presidente Bittu – ha criticato il Parco sulla spiaggia del Cavaliere perché, ha detto, che le cose vanno programmate; siamo ai primi di agosto ma per lo sport non ha programmato ancora nulla”.

Pubblicato da il 3 Agosto 2020. Archiviato in Attualità,News,Sport. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.