,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Non sono ‘compromessa’ o ‘asservita’; Milani mi ha frainteso

L'assessore ai Servizi Sociali Maria Pia Zonca

L’assessore ai Servizi Sociali e Sanità Maria Pia Zonca

 

La Maddalena. Non sono ‘compromessa’ o ‘asservita’; Milani mi ha frainteso

“Non sono ‘compromessa’ o ‘asservita’ ad alcuno. Agisco in piena libertà di coscienza (magari anche sbagliando) ma libera e al servizio solo della mia Comunità e dei miei Concittadini”. È la risposta che l’assessore alla Sanità Maria Pia Zonca ha dato a Romeo Milani, presidente dell’Associazione Biancoceleste, che a proposito di quanto contenuto nel verbale della Commissione specifica. Non sono stata io a pronunciata la frase che “in seno all’FKT (attuale, ndr) si potrebbe attivare un centro specializzato per la terapia del dolore…”, scrive l’assessore mentre a proposito dell’inidoneità dello stesso si riferiva  “ai locali nel loro complesso”.  La Zonca conferma che la palestra del Paolo Merlo che quella palestra “attualmente è grande circa 45 mq, mentre nella nuova ubicazione ne avremo una di circa 25 mq. Anche se notevolmente ridimensionata” prosegue l’assessore “la nuova palestra risponderebbe lo stesso ai requisiti previsti: la dimensione standard di riferimento è di 3 mq a paziente (massimo se ne possono trattare a gruppi di 5). Tuttavia, a giudizio della sottoscritta, il nuovo locale non sarebbe in grado di ospitare la nuova palestra, in quanto: di forma triangolare (sembrerebbe un triangolo scaleno) dove una volta sistemate le attrezzature, lo spazio per muoversi risulterebbe esiguo; le pareti sono in cartongesso, quindi, ritengo sia improbabile che si possano collocare le spalliere utili agli esercizi riabilitativi. Per quanto sopra” termina l’assessore Zonca” la Asl dovrà necessariamente valutare questa situazione e, aggiungo, considerare anche il potenziamento e l’attivazione di alcune prestazioni ambulatoriali, come più volte richiesto dalla sottoscritta”.

Pubblicato da il 14 Ottobre 2013. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.