,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Nuova illuminazione pubblica

La Maddalena. Nuova illuminazione pubblica.

 Comunicato stampa. Si è conclusa la prima fase del programma di interventi per la sostituzione e il ripristino di impianti di illuminazione pubblica.  Le zone dell’intervento hanno riguardato una parte significativa dell’impianto di illuminazione di La Maddalena e comprendono: Moneta, Regione Carone, Barabò, Murticciola, Via Aldo Moro, Chiusedda e Mongiardino, per un totale di 265 plafoniere sostituite e di 122 sostegni. I punti luce oggetto della revisione necessitavano di sostituzioni in quanto non più rispondenti a quanto prescritto dalla normativa comunitaria, sia in materia di inquinamento luminoso che di risparmio energetico. Nessuno dei punti luce sostituiti, infatti, era rispondente alle linee guida in materia, in quanto erano dotati tutti di vetro di protezione non piano. La stragrande maggioranza delle sorgenti era inoltre a vapori di mercurio e quindi a bassa resa luminosa nei confronti delle sorgenti oggi in uso, in particolar modo nei confronti delle sorgenti a sodio ad alta pressione. In alcuni casi si è provveduto a sostituire anche i pali, danneggiati o vetusti, e potenzialmente pericolosi per la pubblica incolumità. I sostegni sono stati sostituiti con altri che miglioreranno le prestazioni illuminotecniche dell’impianto. Per quanto riguarda il risparmio energetico si calcola che, a parità di risultato, i consumi caleranno  del 30%, mentre per quanto riguarda l’inquinamento luminoso, che in passato era costituito dalla inutile e spesso fastidiosa dispersione luminosa verso l’alto, esso si attesterà intorno al 40%. Il secondo intervento, che partirà nei prossimi giorni, prevede la riqualificazione e l’ammodernamento degli impianti di illuminazione di Via Giulio Cesare, Lungomare Mirabello  (secondo e terzo lotto),  Piazza Comando e Parco della Musica. L’Assessore ai Lavori pubblici e  Manutenzioni, Fabio Canu

(Lunedì 23 gennaio 2012)

Pubblicato da il 24 Gennaio 2012. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.