,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Nuova sconfitta esterna per il Caprera

caprera-2010-11-fusciani-wLa Maddalena. Nuova sconfitta esterna per il Caprera.

“Si chiude con un rocambolesco 5 a 3 la partita di recupero tra la ripescata Orobica e il

Caprera”. Lo scrive l’addetto stampa della squadra bianco/verde Andrea Selva. “Primo tempo che si chiude sul 2 a 1 con il Caprera in vantaggio e Fusciani (nella foto) in evidenza, suoi infatti i primi due gol, il primo in anticipo di testa sul portiere, il secondo con un gran destro che si insacca nell’angolino basso sinistro”. Nel secondo tempo l’Orobica “trova il pareggio poi il gol del vantaggio, questo però non impedisce alle ragazze del presidente Cau di continuare l’assalto alla porta avversaria, grande azione di Diez (C) che involata sulla destra cerca l’incrocio dei pali con un tiro da fuori area imparabile su contropiede, traversa e palo opposto negano il gol. Sul 4 a 2 per l’Orobica viene negato un gol a Fusciani su contropiede per un presunto fuorigioco di rientro di Cadeddu”. Nell’ultimo quarto d’ora “un calcio di punizione della Fusciani colpiva la traversa e sulla ribattuta Bulgarini segnava il terzo gol per il Caprera. Nel disperato tentativo di raggiungere almeno il pareggio, si subiva un inevitabile contropiede per il definitivo vantaggio dell’Orobica”. A fine partita il segretario Gabriele Cimoli ha dichiarato: “Ottima ennesima prestazione delle ragazze del Caprera che per colpa di una serie di sfortunati eventi non riescono a portare in Sardegna i tre punti, sarebbero stati meritatissimi anche questa volta. Resta la soddisfazione del bel gioco espresso, corale e entusiasmante, segno che quanto è stato finora seminato presto porterà frutto”. Prossimo appuntamento domenica 19 dicembre contro l’Union Villanova. (Lunedì 13 dicembre 2010)

Pubblicato da il 13 Dicembre 2010. Archiviato in Cultura. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.