,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Ora si scopre che Sala della Musica non si può realizzare all’ex Ospedale Garibaldi

Ospedale Garibaldi wLa Maddalena. Ora si scopre che Sala della Musica non si può realizzare all’ex Ospedale Garibaldi

Su proposta dell’assessore delle Politiche Sociali Maria Pia Zonca di concerto con l’assessore al Patrimonio Fabio Canu la Giunta Comunale (responsabile del procedimento dr. Francesco Martino Malu e l’ing. Gian Nicola Cossu) ha approvato la delibera n. 44, nella quale si legge che, considerato che l’edificio individuato per la realizzazione della struttura polivalente per i giovani, l’ex Ospedale Garibaldi a Due Strade, dopo ulteriori verifiche in fase di progettazione definitiva, è risultato gravemente danneggiato nelle strutture portanti (a titolo esemplificativo e non esaustivo: tetto – soffitto etc..) e con situazioni di grave degrado che non ne consentono l’utilizzo prima di una completa ristrutturazione e che pertanto risulta “non idoneo ad ospitare il centro multifunzionale sala prove musicale e registrazione”  ha dato “indirizzo e mandato alle competenti articolazioni della struttura comunale ed, in particolare, al Dirigente della Direzione della Tutela e dello Sviluppo Territoriale, perché predisponga gli Atti di competenza e definisca gli aspetti tecnico-amministrativi relativi alla richiesta di variazione dei locali da inoltrare all’Assessorato della Pubblica Istruzione – Beni Culturali – Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna di concerto con il Dirigente della Direzione Socio Assistenziale”. La delibera non individua però il nuovo sito da indicare alla Regione sul quale questa possa autorizzare lo spostamento dei finanziamenti. Una dimenticanza? Altra domanda: Ma non ci poteva rendere conto prima che l’edificio era “gravemente danneggiato nelle strutture portanti”? Erano anni che l’Amministrazione Comiti prometteva la Sala della Musica in quel sito … Claudio Ronchi

Pubblicato da il 28 Giugno 2013. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.