,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Ordinanza contro gli abusi del suolo pubblico

La Maddalena. Ordinanza contro gli abusi del suolo pubblico.

Il sindaco di La Maddalena Angelo Comiti, dopo aver costatato numerose violazioni da parte di attività commerciali e artigianali che occupano il suolo pubblico senza autorizzazione o in misura superiore a quella autorizzata e per la quale pagano la relativa tassa, ritenuto “che tali comportamenti impediscono la fruibilità del patrimonio pubblico ostacolando la libera circolazione dei pedoni e, fatto ancor più grave, l’accesso ai mezzi di soccorso (nelle isole pedonali) con pregiudizio alla sicurezza dei cittadini; Che il fenomeno di cui trattasi risulta ancora più grave nei casi di occupazione di sede stradale con prodotti alimentari deperibili con conseguenze dannose per l’igiene e la salute pubblica; Che la reiterazione di detti comportamenti ingenera oltre che allarme  sociale e riduzione di utilizzo degli spazi pubblici, anche degrado dell’arredo urbano cittadino”, ha disposto con ordinanza Il divieto di occupazione del suolo pubblico in assenza del prescritto titolo autorizzatorio e ai titolari di autorizzazione per l’occupazione di suolo pubblico, anche ai fini di commercio, sia per il commercio in sede fissa che su area pubblica, il rispetto rigoroso della superficie concessa (espressa in metri quadri o in metri lineari), stabilendo in caso di accertamento di violazione, senza pregiudizio per l’azione penale, ove il fatto costituisca reato, la sanzione amministrativa prevista dal Regolamento Comunale per il rilascio del suolo pubblico commerciale (D.C.C. n. 42 del 27.06.2008 da €80,00 a €500,00 – P.M.R. €160,00) congiuntamente con la sanzione prevista dall’articolo 20 del Codice della Strada”. La citata ordinanza prevede anche, quali sanzioni accessorie, la “confisca della merce e delle attrezzature o delle cose utilizzate a commettere la violazione ai sensi dell’art. 13 della L. 689/1981 – con successivo provvedimento del Dirigente Settore Attività Produttive in caso di mancato ripristino”. (Giovedì 19 maggio 2011)

Pubblicato da il 19 Maggio 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.