,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Ordinanza di Monti: e il Water Front?

La Maddalena. Ordinanza di Monti: e il Water Front?

In data 16 febbraio 2012 il presidente del consiglio Mario Monti ha firmato l’ordinanza n. 4004 con la quale ha prorogato fino al 31 marzo prossimo (tra un mese !?!?) un’altra ordinanza, a sua volta firmata dell’ex premier Berlusconi, concernente “il completamento delle attività programmate inerenti allo svolgimento delle Louis Vuitton World Series”. Era quella l’ordinanza n. 3953 del 20 luglio 2011 con la quale si conferiva al presidente della Regione Ugo Cappellacci la qualifica di commissario delegato “al completamento delle attività previste dall’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3838 del 30 dicembre 2009, e successive modificazioni, utilizzando la contabilità speciale al medesimo intestata”. La richiamata ordinanza del 2009 disponeva che l’allora capo della Protezione Civile Guido Bertolaso avesse la funzione di commissario delegato per la realizzazione “delle opere e degli interventi funzionali allo svolgimento delle gare velistiche della Louis Vuitton World Series”, provvedendo “altresì alla realizzazione delle seguenti iniziative sull’isola di Caprera, facente parte dell’arcipelago de La Maddalena: predisposizione di un piano antincendio; valorizzazione dei beni culturali presenti sull’isola con oneri a carico del Ministero per le Attività Culturali; realizzazione degli interventi di riqualificazione ambientale da eseguirsi sull’area ‘Punta Rossa’, sentiti gli assessorati interessati della Regione Autonoma della Sardegna”. Detta ordinanza, all’articolo 5, prevedeva inoltre disposizioni in materia di bonifiche e dragaggi nel mare dell’ex Arsenale, e all’articolo 6 autorizzava “la Regione Autonoma della Sardegna e, per essa, l’Azienda Regionale per l’Edilizia Abitativa” a procedere “all’assegnazione prioritaria di alloggi aglim attuali residenti nei fabbricati distinti in catasto al foglio 15, particelle n. D238 e D239, nel territorio del Comune di La Maddalena, in deroga alle disposizioni contenute nell’art. 1 della legge 24 dicembre 1993, n. 560, e nella legge regionale 6 aprile 1989, n. 13, e successive modificazioni e integrazioni”. L’ordinanza – per la cronaca – stanziava 4 milioni di euro più altri 2.300.  “E il Water Front?” Si domanda il consigliere d’opposizione Massimiliano Guccini. “Nell’ordinanza alla quale fa riferimento il presidente Monti non è compreso. Non c’è più o dobbiamo aspettare un’altra ordinanza?”. Claudio Ronchi

Pubblicato da il 1 Marzo 2012. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.