,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Anche Wembley è stato raso al suolo ma la nostra priorità è per quello di via Amendola

La Maddalena. Parcheggio al campo sportivo: Anche Wembley è stato raso al suolo ma la nostra priorità è per quello di via Amendola.

“Intanto vedremo di terminare la Cittadella Sportiva del Delfino, che per settembre dovrebbe essere pronta. Per il Pietro Secci, il famigerato parcheggio del quale si parla, vorrei precisare che non è una nostra idea ma è contenuta nel Piano Particolareggiato del Centro Storico, risalente a circa dieci anni fa”. L’assessore al Patrimonio ed alla Viabilità Nicola Gallinaro inizia così la risposta mozione presenta da cinque consiglieri di minoranza, primo firmatario Michele Demontis, sul temuto cambio di destinazione d’uso da campo di calcio a parcheggio del Pietro Secci. “Esiste una progettualità per realizzare un parcheggio, se noi dovessimo trovare un’area equivalente per poter realizzare un numero di parcheggi come potrebbero uscire al campo sportivo ben venga. Per il momento tuttavia non credo che ci siano possibilità che il Pietro Secci venga riconvertito in un parcheggio, anche per problemi di natura economica. Non sarò certo io a decretare la fine di un bene identitario. Anche se devo dire che da altre parti è accaduto. Lo stadio di Wembley in Inghilterra è stato, ad esempio, raso al suolo e ricostruito poco distante. Non credo però che questo del Pietro Secci sia un problema urgentissimo da farne addirittura un’interrogazione consiliare”. Del resto, prosegue Gallinaro, “nel nostro Programma Triennale abbiamo previsto il parcheggio sottomarino in  via Amendola, che sarebbe anche più funzionale. Nessuno dunque sta pensando di radere al suolo il Pietro Secci”.

(Martedì 3 maggio 2011)

Pubblicato da il 3 Maggio 2011. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.