,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Parco, chi sarà nominato presidente?

La Maddalena. Parco, chi sarà nominato presidente?

Già scaduto il mandato del presidente Bonanno sarà il ministro tecnico del premier Monti a dover procedere alla nomina politica del nuovo presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena. Le grandi manovre sono iniziate da tempo e sulla carica, più di potere e prestigiosa che interessante come indennità, si sono focalizzate le attenzioni dei partiti, dal PD al PDL passando per l’UDC, che il governo tecnico sostengono. Il recente, discutibile, attacco alla gestione Bonanno di due senatori continentali del PD non sarebbe estraneo a questa logica. Si tratterà di vedere quale ‘pupillo’ dei partiti prevarrà, considerando poi che tale nomina dovrà essere fatta, per legge, di concerto con la Regione Sardegna. Temporaneamente tuttavia è possibile che possa venir nominato un commissario. Chi potrebbe essere? Al momento il nominativo non è dato saperlo. Potrebbe tuttavia essere lo stesso Bonanno, in attesa di una possibile – auspicata da molti – riconferma, come anche, e in tal senso si starebbe muovendo parte del PD (anche se un’altra parte sarebbe contraria), il sindaco Comiti, sorretto in tal senso da una deliberazione del Consiglio Comunale che tempo fa ha chiesto che il presidente del Parco sia lo sindaco pro tempore dell’Isola. Il rischio più grosso per La Maddalena è che nessuno dei due la spunti e ad essere nominato commissario, o direttamente nuovo presidente del Parco, non sia un maddalenino ma un proconsole proveniente chissà da dove. E ciò sarebbe una beffa. Claudio Ronchi

(Martedì 12 giugno 2012)

Pubblicato da il 12 Giugno 2012. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.