,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Partito il “Porta a Porta”. Oggi a Radio Arcipelago la Ditta della N.U. risponde alle segnalazioni e alle domande dei cittadini

La Maddalena. Partito il “Porta a Porta”. Oggi a Radio Arcipelago la Ditta della N.U. risponde alle segnalazioni e alle domande dei cittadini.

È iniziata ieri, lunedì 18 aprile, a La Maddalena, la raccolta differenziata porta a porta.  La San Germano sta provvedendo alla completa rimozione dei cassonetti dalle isole ecologiche stradali, comprese le campane verdi per la raccolta del vetro. Da ieri si è passati al sistema “porta a porta” per l’area 1 e da oggi martedì 19 aprile per l’area 2.  Questa mattina alle ore 10:00 il responsabile della San Germano Remo Andreotti sarà ospite di del programma di Radio Arcipelago ‘Chiamate la Radio’. Nel corso del programma gli ascoltatori potranno fare segnalazioni e rivolgere domande. Si ricorda che il Kit per la raccolta differenziata si può ritirare presso I’ Ufficio Informazioni della San Germano, in via Garibaldi, 63 nei seguenti orari: il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10:00 alle 12:30 e il martedì e il giovedì dalle 14:30 alle 17:00. Il Kit è composto da un nuovo contenitore da 28 litri per il conferimento del vetro, da un rotolo di sacchetti semitrasparenti per il conferimento della plastica e deiralluminio (barattoli e lattine), da un rotolo di sacchetti biodegradabili per il conferimento della frazione umida, da un rotolo di sacchetti grigi semitrasparenti per il conferimento del secco indifferenziato e da un calendario per facilitare la raccolta differenziata. Il ritiro di pannolini e pannoloni avverrà con cadenza giornaliera, ma per poter usufruire del servizio è necessario registrarsi presso l’ufficio di Via Garibaldi, 63. Per ogni ulteriore informazione si può chiamare il numero verde 800236662 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00 ed il sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00. (Martedì 19 aprile 2011)

Pubblicato da il 19 Aprile 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.