,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Pedroni: Gli irrisolti problemi della toponomastica

La Maddalena. Pedroni: Gli irrisolti problemi della toponomastica.

Mi giungono numerosissime proteste da parte di concittadini che si stanno apprestando a compilare il modello ISTAT per il censimento 2011 per via della sconosciuta nuova toponomastica della Città. L’Assessore alle Opere Pubbliche Canu aveva assunto precisi impegni che la problematica si sarebbe risolta definitivamente prima del nuovo censimento”. A scriverlo è il consigliere d’opposizione Gaetano Pedroni che prosegue: “A molte vie cittadine sono stati assegnati sulla carta nuovi nominativi, che hanno stravolto l’avvicendamento dei numeri civici di moltissime abitazioni, alcune delle quali risultano addirittura senza numero civico e con recapito postale ignoto. Questa attività, gestione della burocrazia comunale, ha prodotto numerosissimi disservizi ai cittadini, poiché non sono state sistemate nelle varie vie le targhe riportanti i nuovi nomi, né tanto meno è stato previsto di darne  informazione ufficiale ai cittadini interessati”.  per questa situazione, prosegue Pedroni, “subentrano implicazioni per le volture degli indirizzi della patente di guida, del libretto di circolazione dell’auto, ecc.”. Questo fatto “in passato aveva già procurato non pochi problemi ai cittadini  di vari quartieri della Città,  quando Poste Italiane per un periodo, non consegnava più la posta a domicilio a causa di sconosciuti recapiti postali. Un esempio per tutti via Indipendenza. Mi domando – conclude il consigliere Pedroni – quanto tempo dovrà ancora passare per risolvere definitivamente un  problema  che arreca fastidio e disservizio  a molti cittadini e verso il quale questa Amministrazione Comunale appare del tutto indifferente”.

(Venerdì 21 ottobre 2011)

Pubblicato da il 21 Ottobre 2011. Archiviato in Brevi. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.