,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Parco, su Arbuticci mozione del Consiglio Comunale “fuorviante e non adeguatamente giustificata dal punto di vista normativo”

La Maddalena. Parco: Su Arbuticci mozione del Consiglio Comunale “fuorviante e non adeguatamente giustificata dal punto di vista normativo”.

“L’approvazione da parte del Consiglio comunale di una mozione, condivisa all’unanimità” scrive l’Ente Parco “appare fuorviante e non adeguatamente giustificata dal punto di vista normativo; una mozione che viene peraltro espressa senza che parte dei consiglieri, come evidenziato da dichiarazioni degli stessi, abbiano avuto modo di vedere la documentazione relativa sui progetti stessi”. Ciononostante il Parco ritiene sia esagerato definire tale mozione una “dichiarazione di guerra” contro l’Ente stesso. Fatta questa precisazione viene ribadito che “gli spazi di agibilità per consentire un intervento intorno all’area del Forte Arbuticci sono chiaramente definiti dalla legge, oltre che dagli stessi documenti di pianificazione comunali. Le obiezioni poste dagli uffici tecnici dell’Ente Parco si fondano su una lettura dei documenti presentati e quindi su valutazioni di tipo giuridico sulla base di specifici riferimenti normativi, che non lasciano spazio a benevolenze e discrezionalità arbitrarie. L’Ente Parco ha espresso parere negativo in merito al progetto del Forte di Arbuticci sulla base di perplessità in relazione non solo alle specifiche leggi istitutive dell’Ente Parco, ma soprattutto all’attuale contesto delle norme comunitarie in ambito urbanistico e paesaggistico all’interno di un’area di importanza comunitaria (SIC), nonché zona a protezione speciale (ZPS)”. L’Ente Parco ricorda poi che con i tecnici della Struttura Tecnica di Missione della Presidenza del Consiglio “si è immediatamente avviata un’interlocuzione concretamente operativa volta all’individuazione delle soluzioni tecniche compatibili con i vincoli normativi imposti dalla legge per la predisposizione di un progetto di recupero del Forte di Arbuticci rispettoso della norma che possa offrire un’opportunità di sviluppo per l’isola di Caprera e l’intero arcipelago”.

(Martedì 15 marzo 2011)

Pubblicato da il 15 Marzo 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.