,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Per il tunnel presentata dalla WDL l’asseverazione

La Maddalena. Per il tunnel presentata dalla WDL l’asseverazione

“Abbiamo fatto quello che l’Amministrazione ci aveva chiesto di fare”. Così ha dichiarato l’ing. Giovanni Manconi, legale rappresentante della WDL Srl di Sassari, la società che ha presentato un project financing per il collegamento tramite tunnel tra La Maddalena e Palau, nel corso di una conferenza stampa svoltosi ai Magazzini Ilva lo scorso 5 maggio. L’asseverazione, ha proseguito il professionista, è stata protocollata in Comune il 27 aprile scorso.

L’asseverazione, ha spiegato, “è un’operazione che serve per dire che quell’operazione è bancabile, ciò vuol dire che una banca la sosterrebbe, in linea teorica, perché i numeri tornano. Nel senso che tornano i costi rispetto ai benefici che può produrre quell’iniziativa”. “Io ho già dichiarato che con 300 giorni noi di lavoro noi iniziamo e finiamo” ha proseguito Manconi. “Non può essere che un lavoro di quest’importanza tecnica, scientifica, ingegneristica che può essere realizzato in 300 giorni, per avere l’autorizzazione, solo per alzata di mano, ci vogliano anni”. Ora, ha proseguito, l’Amministrazione Comunale “ha l’idea del progetto, ha il progetto, ha l’impresa, ha i soldi. Non deve fare altro che dire: fallo, o non fallo, perché non interessa la collettività della Maddalena. Se questa dovesse essere la soluzione finale noi arrotoliamo quei progetti che rimarranno nella storia della Maddalena …”.

A questo punto dunque la WDL Srl di Sassari si aspetta che l’Amministrazione Comunale porti il progetto all’ordine del giorno di una delle prossime sedute consiliari. Il legale rappresentante della società sassarese ha, nel corso dell’incontro, precisato che secondo la bozza di convenzione presentata in Comune “i residenti alla Maddalena viaggeranno a tariffa pari a zero. Dovranno solo riconoscere un quid, che sarà quantificato, che riguarda le manutenzioni ordinarie ed eventualmente straordinarie. Questa tariffe l’abbiamo estesa anche ai residenti in Sardegna. Saranno diverse le tariffe dei non residenti in Sardegna, dei turisti, dei furgoni, dei mezzi commerciali, dei pullman, roulotte, camper e quant’altro … Le tariffe che noi abbiamo stabilito per mantenere il business plan in equilibrio è di € 10 a tratta”.

Il tunnel del quale si sta parlando sarebbe lungo poco più di 3 km e se realizzato collegherebbe, in rettilineo, La Maddalena (zona Padule-Tre Caravelle) con Palau (zona La Sciumara-ferrovia), a doppia canna (ciascuna di due corsie), e sarebbe percorribile in poco più di quattro minuti. Il costo s’aggirerebbe intorno ai 120 milioni di euro, «100 dei quali già stanziati» aveva sostenuto l’ing. Meloni durante la presentazione dello stesso progetto qualche settimana fa nel salone consiliare. La concessione alla società realizzatrice sarebbe trentennale. Claudio Ronchi

Pubblicato da il 9 Maggio 2017. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.