,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Più turisti stranieri

La Maddalena. Più turisti stranieri

A comprare merce di marca in qualche negozio del centro si sono visti quest’anno alcuni turisti rumeni, come significativa è stata la presenza di cittadini russi, dell’Ucraina o georgiani, la maggior parte dei quali con pernottamento nei migliori alberghi della città. Decisa è stata la presenza francese come quella spagnola senza considerare il primo sparuto gruppo di turisti, veri turisti, cinesi. Da un primo bilancio della stagione turistica, dal punto di vista numerico si sarebbe segnata  una certa percentuale di diminuzione, dal punto di vista invece del tenore economico di coloro che hanno trascorso le loro vacanze nell’Arcipelago si sarebbe raggiunta una marcata percentuale al rialzo. E tale rialzo sarebbe rappresentato soprattutto da una discreta presenza di turisti stranieri, che uniti al significativo arrivo di connazionali benestanti – da questo punto di vista – avrebbero rappresentato per la prima volta un’inversione di tendenza rispetto al passato. La crisi e il caro traghetti ha probabilmente ridotto in buona parte il turismo da stanza in appartamento, panino imbottito e pizzetta al taglio, facendone emergere un altro per il quale tuttavia non tutti i pubblici esercizi e le attività commerciali e ricettive sono pronte. Ma ci sono almeno otto mesi di tempo, per iniziare a migliorare in termini di strutture, locali, professionalità e prezzi adeguati (non disadeguati) al servizio offerto. Claudio Ronchi

Pubblicato da il 10 Ottobre 2013. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.