,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Primo incontro per la Scuola Civica di Musica

La Maddalena. Primo incontro per la Scuola Civica di Musica.

La seconda ‘Era Belli’ all’assessorato alla Cultura e Spettacolo non poteva aprirsi in un modo migliore qual è stato quello dell’inaugurazione della Scuola Civica di Musica, iniziativa peraltro promossa dal predecessore Chicco Tirotto. Lunedì 19 novembre, nel Salone Consiliare del Comune diLa Maddalena, all’incontro con gli iscritti era presente lo stesso assessore Gianvincenzo Belli, il direttore della Scuola Alessandro Carta, il dirigente Franco Malu e l’impiagato Gian PaoloLa Cava.Lelezioni inizieranno tra poche settimane pressola Scuola Mediedi viaLa Fornace, dureranno 6 mesi per quanto riguarda il primo anno, e abbracceranno un quinquennio (di cui tre di indirizzo e due di specializzazione). Scuola Civica di Musica non rilascia titoli riconosciuti ma offre la possibilità di conseguire una preparazione tale da poter sostenere gli esami di ammissione ai corsi del Conservatorio. Gli allievi iscritti sono 28 ma c’è ancora qualche possibilità per i ritardatari. Naturalmente i corsi – individuali – sono a pagamento per un costo oscillante per annualità tra un minimo di 100 ed un massimo di 700 euro a seconda del reddito Isee. Si potranno imparare canto e diversi strumenti. Le lezioni ordinarie, tenute da docenti qualificati, saranno arricchite di corsi speciali che vedranno la partecipazione di personaggi di rilievo del panorama musicale nazionale.

 

Pubblicato da il 20 Novembre 2012. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.