,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Riparte l’Area di Crisi

La Maddalena. Riparte l’Area di Crisi.

Buone notizie, così sembra, dal fronte dell’Area di Crisi. Lunedì 20 maggio infatti, sul sito istituzionale della Regione, dovrebbe essere pubblicato il bando relativo alle misure di sostegno alle attività d’impresa previste dalle delibere di giunta regionale n.33/42 e 50/08  del 2012 per l’attivazione dei Progetti di Sviluppo Locale nelle aree di crisi di La Maddalena, Porto Torres, Ottana, Siniscola, Pratosardo, Tossilo, Oristano e del territorio Svantaggiato della Marmilla, per u totale di 120 Comuni e di  245 milioni di euro complessivi stanziati. “Le Manifestazione d’Interesse, da parte dei soggetti (persone ed imprese) che intendono realizzare investimenti nelle c.d. aree di crisi – informa l’assessore Pierfranco Tirotto – potranno essere presentate a partire dalle ore 12:00 del giorno 11 giugno 2013 e fino alle 20:00 del giorno 11 luglio 2013, esclusivamente attraverso il sistema informatico predisposto dall’amministrazione regionale e raggiungibile dal sito istituzionale www.regione.sardegna. e dal sito tematico www.sardegnaprogrammazione.it. Ricordo che per potere presentare le Manifestazioni d’Interesse, i soggetti interessati devono accreditarsi, cioè registrarsi al sistema di Identity Management della Regione Sardegna (IDM),  e che sul sito del BIC Sardegna sono disponibili tutte le informazioni necessarie”. Inoltre, il funzionario del BIC incaricato di seguire la nostra area, prosegue l’assessore “nei prossimi giorni concorderà con l’Amministrazione una serie di momenti informativi per approfondire gli aspetti legati alla strategia del progetto e alle modalità di migliore e più agevole acceso alle opportunità messe a disposizione nell’ambito del PSL”. Claudio Ronchi

Pubblicato da il 18 Maggio 2013. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.