,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Ripulite 8 spiagge, residui edili vicini agli arenili, l’arcipelago per ora immune dall’onda nera

La Maddalena. Ripulite 8 spiagge, residui edili vicini agli arenili, l’arcipelago per ora immune dall’onda nera.

 Erano in 280 gli studenti delle scuole di La Maddalena (Medie dell’Istituto Comprensivo, Istituto San Vincenzo, Istituto Nautico Domenico Millelire e Liceo Giuseppe Garibaldi,) che ieri partecipato alla giornata internazionale ‘Iniziative Oceaniche 2011’ organizzata dal Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena. Bassa Trinita, Spalmatore, Spiaggia dei disabili, ostone, Cardellino, Monti da’ Rena, Abbatoggia e Tegge sono state ripulite dai ragazzi, dai docenti delle scuole, dal personale del Parco e da alcuni componenti di alcune associazioni. Nel pomeriggio, i dipendenti del Parco hanno continuato le operazioni di pulizia delle spiagge intervenendo a Capocchia du Purpu, Isuleddu e Marginetto, dopo aver lavorato nel corso della mattinata a Carlotto. Raccolti mediamente una ventina di sacchi di spazzatura per spiaggia. All’operazione hanno partecipato la Capitaneria di Porto, il Corpo Forestale dello Stato, i Carabinieri. Una bella giornata di lavoro che è innanzitutto una giornata di festa per tutti i ragazzi dell’arcipelago” ha commentato il presidente del Parco Giuseppe Bonanno. Il rammarico è stato quello di aver travato “tra i rovi, in prossimità delle spiagge, residui di lavorazione di cantieri edili, uno sfregio che indica la scarsa responsabilità che ancora condiziona il lavoro di tante persone”. Non sono state rilevate tracce di catrame o di olii di provenienza Golfo dell’Asinara, quelli che hanno imbrattato spiagge e scogliere del nord Gallura.

Venerdì 25 marzo 2011

Pubblicato da il 25 Marzo 2011. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.