,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Salta la 19ª Processione dell’Incontro

(di Claudio Ronchi) – Sarebbe stata la 19ª Processione dell’Incontro, quella del giorno di Pasqua, 12 aprile, ma come tante altre cose in queste settimane di “pestilenza” da coronavirus, è stata annullata; anzi a dire la verità non è stata neanche organizzata considerato che l’emergenza dura già da diverso tempo. A farlo sarebbero dovuti i cinquantenni di quest’anno, la Classe 1970 che, entrata in carica a febbraio, ha quasi immediatamente dovuto sospendere programmazione ed attività. Sarebbero stati loro a portare in spalla la Santa Patrona dell’Arcipelago, Maria Maddalena, all’incontro in Piazza Comando con Gesù Risorto. Una processione che in questa formula è tra le poche in Sardegna. Mentre in genere, altrove, “l’Incontro” è tra il Risorto e la madre Maria, a La Maddalena “l’Incontro” avviene con l’apòstola Maria Maddalena, la prima persona alla quale Cristo si è manifestato dopo la morte.  Iniziata nella Pasqua 2002, ideata da don Domenico Degortes che allora era parroco di Santa Maria Maddalena e amministratore parrocchiale di Moneta, si si tratta in realtà di due processioni, una proveniente da Moneta, col Cristo Risorto, e l’altra dal centro storico con la statua di Santa Maria Maddalena, che si ‘incontrano’ appunto in Piazza Comando per poi proseguire insieme verso la parrocchiale del centro storico. Il Cristo Risorto è portato a spalla della Confraternita del Getsemani; Santa Maria Maddalena, viene portata a spalla, come detto, dal Comitato dei Festeggiamenti patronali (i cinquantenni dell’anno in corso). Al prossimo anno … speriamo!

Pubblicato da il 11 Aprile 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.