,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Sangue tra i manifestanti all’ex Arsenale: ma è solo un gesto simbolico di protesta

La Maddalena. Sangue tra i manifestanti all’ex Arsenale: ma è solo un gesto simbolico di protesta.

Comunica il Movimento Disoccupati che “questa mattina, giovedì 14 Marzo 2013, presso il presidio permanente al Porto Arsenale alcuni attivisti hanno deciso di togliersi una piccola quantità di sangue come gesto simbolico, ma forte, di protesta. La motivazione dell’azione –  è spiegato nel comunicato stampa – non è da considerarsi come autolesionista o per impietosire ma solo per mettere ancora più in evidenza la volontà e la forza di andare avanti con questa lotta, fino a quando la struttura ex Arsenale non riprenda la sua attività e rispetti il piano industriale presentato e previsto dalla società Mita Resort che ha in concessione per 40 anni il sito. Questo è l’unico motivo della nostra prolungata permanenza davanti ai cancelli del Porto Arsenale” spiega ancora il Movimento, “e se nella tanto agognata conferenza di servizi arriveranno notizie positive, come quella dell’imminente inizio dell’operazione di bonifica dello specchio acqueo circostante, sospenderemo e termineremo il presidio, ma fino a oggi visto l’immobilismo e la serie infinita di promesse, decreti ministeriali, rimpallo di competenze e altre perdite di tempo abbiamo assistito solo a una lenta agonia della struttura che doveva rappresentare il principale strumento della riconversione economica isolana”.

 

Pubblicato da il 14 Marzo 2013. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.