,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Simona Careddu e Alessandra Cuccu ai vertici di Acque Libere

(Redazione) – Simona Careddu (nella foto sopra), avvocata e neo mamma, è stata eletta presidente di “Acque Libere”. Succede ad Antonello Tovo, fondatore e instancabile presidente. La Careddu sarà affiancata da un’altra donna, Alessandra Cuccu, che rivestirà il ruolo di vicepresidente. Il nuovo direttivo è poi composto da Luca Bottoni in qualità di segretario tesoriere e dai consiglieri Claudio Acciaro e Vittorio Macciocco. Con sede nel lungomare Mirabello, nei locali comunali, l’associazione velica, fin dalla sua costituzione, si propone di abbattere ogni barriera per rendere mare e territorio accessibile a tutti, normodotati e persone con diversi livelli di disabilità, attraverso numerose attività sportive legate al mare. Tra le tante iniziative intraprese la ormai pluri annuale collaborazione col Centro Sclerosi Multipla IRCCS, la Fondazione Don Gnocchi di Milano e l’associazione CiboèSalute, nel progetto “Stile di vita, nutrizione e vela”, a favore di persone affette da sclerosi multipla. “Ringrazio tutti, dal primo all’ultimo, i soci e coloro che negli anni si sono avvicinati alle attività di acque libere rendendo possibile le sue diverse attività negli ambiti più disparati” ha dichiarato il presidente uscente, Antonello Tovo. “A noi ora”, sono le parole della neo presidente Simona Careddu, “spetta l’onore e l’onere di continuare con l’impegno e l’entusiasmo di sempre proseguendo i progetti ormai noti ed apportando nuove idee”.

Pubblicato da il 9 Novembre 2020. Archiviato in Attualità,Cultura,News,Sport. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.