,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Sui lavori in Piazza Comando interrogazione del Gruppo Montella

La Maddalena. Sui lavori in Piazza Comando interrogazione del Gruppo Montella.

Pubblichiamo di seguito l’interrogazione presentata da Gruppo Montella sui lavori all’ancora di Piazza Comando, oggetto ieri di un nostro articolo nelle news.

I sottoscritti Consiglieri Comunali Luca Carlo Montella, Massimiliano Guccini e Gaetano Pedroni ai sensi dell’art. 46 del Regolamento per il funzionamento dei Consiglio Comunale di La Maddalena presentano la seguente Interrogazione con richiesta di risposta scritta e trattazione al prossimo Consiglio Comunale. Premesso che questo Comune ha celebrato pubblico incanto con il criterio del prezzo più basso, determinato mediante ribasso sull’importo dei lavori posto a base d’asta, per l’appalto del seguente intervento: “Intervento di mitigazioni; del rischio idrogeologico nel territorio comunale” con un importo a base d’asta di € 682.336.84, oltre oneri per la sicurezza pari a € 25.121,12  ed Iva; considerato che vincitrice ed aggiudicataria dell’appalto è stata la Ditta Frida Costruzioni s.r.l. corrente in Arzana (OG) nella Via Sardegna n.54. per l’importo di € 553.498,75 così determinato per l’applicazione dei ribasso del 18,87% sull’importo a base d’asta di € 682.236,84; Preso atto che il cantiere sito sul lato di Piazza Umberto I, in prossimità della rotonda fronte Ammiragliato, sembra procedere con estremo rilento visto che è stara appurata la presenza di operai in cantiere in maniera incostante e discontinua, oltre a lunghi periodi di totale inattività; Tenuto conto che con l’approssimarsi della stagione estiva l’importante articolazione di traffico occupata dal cantiere rappresenterà sicuramente un problema per residenti e turisti sia dai punto di vista della circola/ione stradale che dal punto di vista della sicurezza; Visto che appare chiara la necessità di concludere i lavori entro breve onde prevenire le conseguenze negative dovute all’approssimarsi dell’estate, si chiede di sapere: A)  La data di inizio e quella programmata per la fine lavori; B) Quali siano le ragioni per le quali la Ditta procede in maniera incostante e discontinua nelle lavorazioni e le cause dei lunghi periodi di totale inattività; C) Quali iniziative intenda assumere il Comune per scongiurare che detti lavori si protraggano per il periodo estivo”.

(Martedì 29 marzo 2011)

 

Pubblicato da il 29 Marzo 2011. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.