,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Sulla prossima soppressione delle corse diurne Delcomar intervento della Uil

La Maddalena. Sulla prossima soppressione delle corse diurne Delcomar intervento della Uiltrasporti.

In merito alla notizia data dal sindaco di La Maddalena Angelo Comiti sul prossimo venir meno delle corse diurne della Decomar sulla tratta La Maddalena-Palau interviene Ignazio Secci per la segreteria regionale della Uiltrasporti, ritenendo che “l’ipotesi di una volontà da parte di una compagnia di navigazione di sospendere il servizio delle corse residuali perché impostogli dalla stessa Regione, come peraltro trascritto e legittimato dal bando notturno Calasetta-Carloforte e La Maddalena-Palau, di certo non implica la sostituzione dello stesso con altro naviglio a disposizione, visto che per le residuali non hanno partecipato con l’Enzo D., infatti quest’ultimo risulta vincitore dall’anno scorso per il servizio notturno Calasetta – Carloforte, invece attualmente nella stessa linea opera l’Eolo, che risulta assegnatario provvisorio sul notturno La Maddalena – Palau. Per questo è palese che per le residuali sulla La Maddalena – Palau, operi un altro traghetto indicato nel Bando corse residuali”. Dopo aver poi ricordato “83 nostri concittadini Enermar e 50  Saremar  rimasti senza lavoro”, sempre riferendosi alla lettera del sindaco al presidente della Giunta Regionale Cappellacci nella parte in cui critica il comportamento degli apparati regionali, Ignazio Secci auspica “che le affermazioni del Sindaco non trovino riscontro, in difetto, sin d’ora chiediamo alla giustizia ordinaria di approfondire le dichiarazioni del sindaco”.

Pubblicato da il 21 Marzo 2012. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.