,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Sulla questione traghetti le responsabilità del sindaco Comiti

La Maddalena. Sulla questione traghetti le responsabilità del sindaco Comiti.

“A nostro modestissimo parere il Sindaco Comiti, sin dal principio di questa nuova amministrazione, avrebbe dovuto costituire e sovrintendere una Commissione speciale sui trasporti composta non solo agli Assessori e Consiglieri Comunali, ma anche da una rappresentanza delle tre società di navigazione Saremar, Enermar e Delcomar ed una rappresentanza dei lavoratori delle tre compagnie”. Lo scrivono i consiglieri comunali Luca Montella, Gaetano Pedroni e Massimiliano Guccini. “Questa Commissione, ad oggi, sarebbe divenuta un tavolo di crisi permanente e avrebbe rappresentato il luogo ideale di incontro dove esaminare tutte le legittime posizioni e canalizzare un’unica linea ‘maddalenina’ nei confronti della Regione per salvaguardare il diritto alla mobilità dei maddalenini e la tutela di tutti i posti di lavoro”. Ora sembra che a Comiti “il cerino gli si stia spegnendo in mano. Tanto è vero visto che diserta le manifestazioni legittime di chi sta per perdere il posto di lavoro”. A Carloforte è andata diversamente, sottolineano i consiglieri del Gruppo Montella. “La comunità non si è divisa per colpa del Sindaco, ma si è compattata per manifestare con un’unica voce le proprie aspettative. Si è costituito un comitato misto di cui fa parte l’Assessore ai trasporti. Ora per La Maddalena è tardi!”. Il sindaco Comiti e la sua maggioranza “devono, perciò, prendersi dal punto di vista politico le loro responsabilità in quanto gestori della sala dei bottoni”. Per quanto riguarda loro, consiglieri d’opposizione, “certo non potevamo fare di più di quello che – senza poteri – abbiamo fatto a tutti i livelli, nell’interesse di tutti, indistintamente, i marittimi maddalenini”. (Giovedì 21 aprile 2011)

Pubblicato da il 21 Aprile 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.