,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Troppo lunga l’attesa dei tamponi covid-19, sollecito all’ATS dell’Ilvamaddalena

(di Claudio Ronchi) –  “Malgrado siano trascorse ben due settimane dall’inizio dell’isolamento dei tesserati della ASD Ilvamaddalena 1903 e una settimana dall’esito positivo del tampone al quale è stato sottoposto un giocatore, ad oggi nessuna misura di accertamento o contenimento è stata disposta dalle Autorità sanitarie con riferimento agli altri componenti della squadra”. Non solo, ma un calciatore, che ha accusato “un malessere generale”, a distanza di 14 giorni, “si trova ancora in isolamento fiduciario presso il proprio domicilio, in attesa di essere sottoposto al primo tampone”. Le dichiarazioni, preoccupate e preoccupanti, della società di calcio presieduta da Enzo Del Giudice, che quest’anno disputerà il campionato di Eccellenza, sono state diramate nella serata di ieri nell’auspicio che “le competenti Autorità sanitarie vogliano finalmente, attivarsi con l’urgenza che il caso esige, tenendo presente che, alla data odierna, tutti i componenti della rosa della prima squadra della Società in indirizzo hanno sospeso precauzionalmente l’attività da 15 giorni, non hanno più contatti diretti tra loro e che sono in attesa da oltre una settimana di essere a loro volta sottoposti ad analoga verifica medica”. È a questo punto difficile, per l’Ilvamaddalena, è scritto sempre nel comunicato, chiedere ai propri tesserati “di proseguire nel coscienzioso sforzo, disciplinatamente rispettato, di rimanere in isolamento volontario senza alcun obbligo, essendo alcuni di loro padri di famiglia e lavoratori. Tanto meno possiamo assumere provvedimenti coercitivi e continuare a negare l’attività sportiva una volta trascorsi più di 15 gg. dall’ultimo contatto con il tesserato risultato positivo”. A ciò si aggiunge il fatto che “nella vicenda sono coinvolti, loro malgrado, genitori, coniugi e minorenni che dalla prossima settimana dovranno riprendere anche l’attività scolastica”.

Pubblicato da il 8 Settembre 2020. Archiviato in Attualità,News,Sport. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.