,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Verso una soluzione per il Civico Mercato?

Per quanto riguarda i lavori del Civico Mercato, non ripresi da diversi mesi, l’assessore ai Lavori Pubblici Gianluca Cataldi ha dichiarato, nell’ultimo Consiglio Comunale, che è stato fissato un incontro per il 1° dicembre tra direzione lavori, l’ufficio tecnico e la ditta. “E sembra che in quella circostanza presenteranno le soluzioni tecniche per la risoluzione del problema relativo alla staticità del solaio”.

Le difficoltà, ha affermato l’assessore, nascono da una richiesta, pervenuta dalla direzione lavori, di variante al progetto che era stato mandato in gara. “Quel progetto prevedeva in origine il ribassamento del solaio di copertura di 80 cm e il posizionamento di una nuova struttura in acciaio, vetri e lamiera di rame. Secondo una prima stima della direzione lavori, le fondamenta, i pilastri, non sarebbero stati in grado di sopportare quel tipo di peso per cui hanno fatto una richiesta di variante per lasciare inalterata la posizione del solaio. Questo però”, ha spiegato Cataldi, “avrebbe comportato la crescita di tutta la struttura di ulteriori 80 cm ed avrebbe dovuto comportare una variante sostanziale che doveva percorrere tutto l’iter di approvazione, anche da parte della Sovrintendenza e quant’altro. Il che ci avrebbe tenuti inchiodati per forse più di un anno”.

A quel punto, ha proseguito nell’illustrazione della problematica l’assessore ai Lavori Pubblici, “non essendo, a parere nostro, sufficientemente motivata la richiesta del direttore dei lavori sulla tenuta delle fondamenta, l’indicazione che è pervenuta dall’Ufficio Tecnico e, ovviamente, dall’Amministrazione Comunale, è quella di eseguire il progetto così come mandato in gara, per cui l’indicazione è quella di studiare una soluzione tecnica che consenta la realizzazione di quel progetto. L’ingegner Cossu, nella sua qualità di responsabile unico del procedimento, ha scritto di tutto e di più e siamo arrivati, spero, finalmente, alla definizione della problematica”.

L’assessore Cataldi ha dichiarato di sperare che “dopo l’incontro del 1° dicembre si riprendano i lavori per andare, spediti, e trovarci dalla prossima estate con quella struttura terminata”.

Pubblicato da il 30 Novembre 2017. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.