,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Polizia incrementa l’attività di elisoccorso dei sommozzatori, in collaborazione con il Centro di Terapia Iperbarica del Paolo Merlo di La Maddalena.

La camera iperbarica dell'Ospedale Paolo Merlo di La Maddalena

La Polizia incrementa l’attività di elisoccorso dei sommozzatori, in collaborazione con il Centro di Terapia Iperbarica del Paolo Merlo di La Maddalena. La Squadra Sommozzatori della Polizia di Olbia ha in questa stagione estiva implementato le proprie capacità operative nelle attività di soccorso in mare, sia per mezzo di un elicottero del VII Reparto Volo di Abbasanta sia attraverso il Servizio di Terapia Iperbarica dell’Ospedale Paolo Merlo di La Maddalena. In particolare, il personale elisoccorritore è ora dotato di apparati di comunicazione tecnologicamente all’avanguardia, che permettono al sommozzatore di mantenere il contatto radio con l’elicottero anche durante le operazioni di soccorso e recupero del naufrago. Questi mernissimi sistemi di comunicazione, messi a disposizione degli operatori della ASL n. 4, permettono la costante comunicazione nelle delicate fasi di recupero, tra i soccorritori ed il personale sanitario dell’Ospedale Maddalenino eventualmente a bordo del velivolo. Sempre l’ASL di Olbia ha messo a disposizione della Squadra Sommozzatori della Polizia di Stato una barella galleggiante verricellabile. (Mercoledì 25 luglio 2012)

Pubblicato da il 25 Luglio 2012. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.