,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Lotta all’abbandono di rifiuti e ingombranti ad Arzachena

Questa mattina, l’ufficio Ambiente del Comune di Arzachena ha effettuato un sopralluogo lungo la circonvallazione dove sono stati rinvenuti rifiuti speciali e ingombranti abbandonati. L’accertamento è stato possibile grazie alla segnalazione e alla collaborazione dei cittadini che inviano messaggi all’indirizzo email segnalazione.rifiuti@comarzachena.it e alla pagina Facebook “Amministrazione comunale di Arzachena”. Il funzionario del Comune, i tecnici della ditta Ciclat/Sceas e gli agenti del nucleo Ambiente della Polizia locale hanno ritrovato resti di condizionatori e un frigorifero. Domattina mattina è prevista la pulizia dell’area. Ora si cercano elementi per tentare di risalire ai responsabili: secondo i primi accertamenti potrebbe trattarsi di un operatore economico che svolge attività edili o di manutenzione. La squadra ha proseguito i controlli lungo tutta la circonvallazione cittadina. Negli ultimi giorni sono stati ripuliti siti nei pressi delle spiagge di Tanca Manna e Barca Bruciata. Anche queste operazioni sono state possibili grazie ai sopralluoghi degli operatori della ditta appaltatrice del servizio di igiene urbana e alle segnalazioni pervenute agli uffici. Pochi giorni fa, il commissario straordinario, Antonella Giglio, ha approvato due nuovi regolamenti che disciplinano l’igiene urbana e la nuova figura dell’ispettore ambientale, precisandone il valore educativo a livello di sensibilizzazione e coinvolgimento dei cittadini per il raggiungimento di obiettivi in tema di tutela dell’ambiente. Il Comune e la Sceas/Ciclat forniscono gratuitamente il servizio di ritiro degli ingombranti a domicilio previa prenotazione al numero verde 800194925 o scrivendo all’indirizzo sceasarzachena@gmail.com

Pubblicato da il 17 Febbraio 2017. Archiviato in Brevi. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.