,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Luogosanto. La morte dell’ex sindaco Mario Scampuddu

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nelle due foto vediamo Mario Scampuddu con la fascia tricolore da sindaco di Luogosanto, mentre il 5 luglio 2007 presenzia a La Maddalena, a Cala Gavetta, alla cerimonia per il Bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi; L’altra foto è del 2009 al suo arrivo presso la Scuola Sottufficiali di La Maddalena per partecipare ad un giuramento della Marina Militare.

Oltre ad essere uomo delle istituzioni, uomo di cultura, studioso del gallurese, Mario Scampuddu era appassionato di Garibaldi. Proprio nel bicentenario della nascita organizzò la mostra di fotografie e documenti “La Gallura del Generale”, inaugurata nel settembre 2007 a Luogosanto, e proseguita poi per altri centri dell’allora Provincia Olbia-Tempio. La mostra itinerante esponeva un certo numero di lettere, documenti ed immagini del Generale, nella quale venina approfondita la sua vita, non quella dei campi di battaglia ma da abitante di Caprera e nei rapporti umani con la gente della Gallura.

Da uomo di cultura Mario Scampuddu è stato autore di diverse pubblicazioni, presidente dell’Accademia della Lingua Gallurese nonché organizzatore di diversi convegni.

Da politico oltre a fare il sindaco di Luogosanto per dieci anni è stato consigliere provinciale. Era un medico veterinario, è stato dirigente della Asl.

Deceduto all’età di 69 anni, i funerali si sono svolti a Palau, nella chiesa parrocchiale, il 22 marzo.

Pubblicato da il 22 Marzo 2019. Archiviato in Attualità,Storia. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.