,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Luogosanto. Oggi è proprio “Festa Manna” per Maria Bambina- Nòstra Signóra di Locusantu; il primo anno del parroco Coni

(Claudio Ronchi) – Prese “possesso” della parrocchia proprio un anno fa, l’8 settembre, don Efisio Coni, per mano del vescovo Sebastiano Sanguinetti che lo aveva dirottato da Tempio, dove da poco aveva portato a compimento la nuova chiesa del Sacro Cuore e svolto un gran lavoro, soprattutto tra i giovani. Anche oggi sarà presente il vescovo, per questi festeggiamenti certamente più sobri, rispetto al 2019, causa coronavirus, ma sempre fortemente sentiti spiritualmente, non solo in paese ma un po’ in tutta la Gallura cristiana. Il programma di oggi prevede: ore 8.30, Basilica N.S. di Locusantu: Santa Messa; ore 9.30, Piazza della Basilica: Lu caracólu di li bandéri a cabaddu, corteo a cavallo delle bandiere religiose, e, a seguire, lungo Via San Trano, Piazza della Basilica, Via Giuseppe Garibaldi, Via Vittorio Emanuele II e Piazza della Basilica, La prucissiòni di Nòstra Signóra, solenne processione con il simulacro della Vergine Maria, i cavalieri di Luogosanto, i gruppi folk della Gallura, la banda musicale di Calangianus, le autorità religiose e civili, il comitato organizzatore e i fedeli; ore 11.00, Piazza Incoronazione: La Missa Manna, Santa Messa solenne presieduta dal vescovo Mons. Sebastiano Sanguinetti e cantata dal Coro parrocchiale “Nostra Signora di Locusantu”; ore 12.00, Piazza della Basilica: Consegna ai partecipanti e alle autorità di un’opera di artigianato artistico col marchio dell’edizione della festa; ore 21.30, Piazza Incoronazione: Concerto del gruppo musicale “Sogno”. L’organizzazione della festa è a cura del Comitato dei Fidali 76.

Pubblicato da il 8 Settembre 2020. Archiviato in Attualità,Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.