,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mobilitazione istituzionale: Guai a chi tocca l’ospedale di Tempio

Ospedale Paolo Merlo 2 wA differenza, ad esempio, di qualche anno fa, quando l’Amministrazione Comunale di La Maddalena, guidata dal sindaco Comiti acconsentì ai tagli dell’ospedale cittadino, non solo il sindaco di Tempio, ma anche quello di Luras, Calangianus, Badesi, Trinità e Bortigiadas, sono stati intransigenti, qualche giorno fa, nel dire che la sanità dell’alta Gallura non si tocca, che l’olbiacentrismo non deve prevalere come anche che le risorse pubbliche per il San Raffaele non devono comportare tagli agli ospedali pubblici locali.

Concetti questi che riguardano anche il Paolo Merlo di La Maddalena.

Peccato solo che, a rappresentare l’Arcipelago, per quel che se ne sappia, non ci fosse l’Amministrazione Comunale, ma solo (e menomale) Romeo Milani, presidente di un’associazione.

Claudio Ronchi

Pubblicato da il 18 Ottobre 2014. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.