,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Non ci fanno affiggere la locandina della donazione del sangue

Marzano GiovanniIn occasione della prossima donazione “ci siamo visti rifiutare da una attività commerciale l’affissione, per altro temporanea – 5/6 giorni – della locandina che pubblicizza ogni tre settimane il giorno della donazione del sangue”. La sconcertante affermazione è del presidente dell’Avis maddalenina Giovanni Marzano.

“La motivazione addotta, non del tutto esplicita ma chiara per chi voglia intendere, è che nulla si concede ad alcuno per non creare spirali mefitiche nella pubblicità di 100, 1000 avvenimenti, vendite e quant’altro”.

Marzano ricorda che l’A.v.i.s. non ha fini di lucro, che volontari sono i donatori e volontari sono i dirigenti nominati pro tempore. Dal 1970 l’Avis Comunale è a servizio della comunità maddalenina, in maniera disinteressata e gratuita “a favore di chi si trova nel bisogno”, e che “si rivolga ad una struttura medica riconosciuta ed autorizzata al fine di aver salva la propria vita”.

Marzano commenta ancora che si sarebbero potute “accettare, con minor dispiacere, motivazioni diverse e finanche che nell’era digitale il manifesto cartaceo (ritenuto per altro ancora utile) sia ormai preistoria”.

E ringrazia invece “quanti accolgono le nostre locandine con un sorriso – alcuni le richiedono e sono orgogliosi nell’esporle – contribuendo così indirettamente ma fattivamente alla realizzazione del sogno dell’autonomia del sangue in Sardegna”.

Pubblicato da il 10 Ottobre 2014. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.