,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Obbligatorio per i Comuni il cartello d’avvertimento in caso di spiaggia a libera fruizione

D Aniello Luigi wObbligatorio per i Comuni il cartello d’avvertimento in caso di spiaggia a libera fruizione

La Capitaneria di Porto di La Maddalena ricorda ai Comuni ricadenti sotto la sua giurisdizione, e cioè ai Comuni di La Maddalena, Palau, Santa Teresa Gallura e Arzachena, che “nelle spiagge destinate alla libera fruizione” i Comuni stessi “qualora non provvedano a garantire il servizio di salvamento, devono darne comunicazione alla Capitaneria di Porto di La Maddalena e provvedere ad apporre sulle relative spiagge, adeguata segnaletica, con la seguente dicitura: “ATTENZIONE – BALNEAZIONE NON SICURA PER MANCANZA DI APPOSITO SERVIZIO DI SALVATAGGIO”. In ogni caso il Comune che ha provveduto all’installazione della segnaletica è tenuto a controllare la permanenza in loco della stessa provvedendo all’immediato ripristino in caso di asportazione/rimozione”. La disposizione è contenuta nell’ordinanza n. 46 del 20 maggio scorso, articolo 1, comma 6. (Nella foto il comandante CF Luigi D’Aniello)

Pubblicato da il 29 Maggio 2013. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.