,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Olbia. Campagna di Vaccinazione in Gallura

Con l’arrivo dei vaccini, parte in Gallura la Campagna antinfluenzale della Assl di Olbia. Da questa settimana è possibile sottoporsi alla vaccinazione presso gli ambulatori del Servizio di Igiene pubblica della Assl, dal proprio Medico di medicina generale e dai Pediatri di libera scelta. Anche quest’anno, a discrezione dei medici, sarà possibile associare la vaccinazione anti-pneumococcica e il vaccino anti herpes zoster.
Il vaccino consente di prevenire nei soggetti sani l’infezione e, spesso, la malattia, e nei soggetti già ammalati le complicanze che derivano dalla nuova probabile infezione virale.
Nell’intento di diffondere la vaccinazione nella popolazione e quindi interrompere la catena di trasmissione dei virus influenzali, l’Ats Sardegna ha siglato di recente un accordo con i Medici di medicina generale, volto a creare, attraverso la vaccinazione, una protezione collettiva nella popolazione dell’Isola. Per poter effettuare il vaccino è sufficiente presentarsi, muniti di codice fiscale, presso gli ambulatori di Servizio Vaccinale della Assl, oppure recarsi dal proprio Medico di medicina generale o dal Pediatra di libera scelta: per ulteriori informazioni è anche possibile contattare il Servizio Vaccinazioni della Assl di Olbia ai numeri 0789 552197 – 552181 per il distretto di Olbia,   079 678385 – 363 per il distretto di Tempio . Anche quest’anno, attraverso l’accordo siglato con i Medici di medicina generale, l’Ats punta a favorire l’offerta della vaccinazione anti-pneumococcica e anti herpes zoster (anche conosciuto come fuoco di Sant’Antonio, che viene somministrato solo nei centri di vaccinazione della Assl), offerto gratuitamente alle categorie a rischio. Sarà comunque il medico a valutare, caso per caso, le modalità di somministrazione dei vari vaccini.

Pubblicato da il 21 Novembre 2017. Archiviato in Brevi. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.