,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Olbia. Emodinamica in funzione

Olbia. Emodinamica in funzione.

Due olbiese, un pensionato di 58 anni e una casalinga di 74 anni, sono stati i primi pazienti sottoposti a procedura nel Laboratorio di Emodinamica dell’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia. “I due pazienti si trovavano ricoverati nell’Unità di Terapia intensiva Coronarica del Giovanni Paolo II di Olbia in attesa della loro stabilizzazione e del trasferimento a Sassari, trasferimento che è stato evitato in quanto siamo stati in grado di attivare in tempi strettissimi il nostro laboratorio. I pazienti non avevano bisogno di angioplastica quindi su entrambi sono state eseguite degli esami diagnostici, le coronarografie appunto, per i quali i pazienti non hanno avuto delle complicanze”, ha detto Rosanna Pes, direttore dell’unità operativa di Cardiologia dell’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia. Il laboratorio di emodinamica inaugurato giusto lo scorso sabato consentirà di garantire interventi tempestivi e appropriati, andando a aumentare la sicurezza dei pazienti e della popolazione, riducendo, sino ad azzerare, il pendolarismo cardiologico e anche le liste d’attesa. (Giovedì 17 marzo 2011)

Pubblicato da il 17 Marzo 2011. Archiviato in Brevi 2. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.