,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Olbia. Pesca di frodo: sequestrato pesce ed attrezzatura

reti-sequestarte-capitanerio-olbia-wOlbia. Pesca di frodo: sequestrato pesce ed attrezzatura.

Ieri 29 ottobre la Guardia Costiera di Olbia a Punta Don Diego, all’interno dell’Area Marina Protetta di Tavolara, dietro segnalazione, ha individuato la presenza di due subacquei intenti in attività di pesca in Zona B. I due, vistisi scoperti, fuggivano sul un motoscafo, ad elevata velocità, lasciando cadere in acqua, recuperato dai militari, un retino da Sub contenente circa 10 kg di pesce di varie specie (orate, saraghi, polpi, spigole) con relativo galleggiante;un fucile subacqueo con fiocina; n° 2 pinne; n° 1 rete tipo tramaglio di circa 400 mt. Il pescato sequestrato è stato donato alla Comunità “Arcobaleno” di Olbia di don Andrea Raffatellu.

Pubblicato da il 30 Ottobre 2010. Archiviato in Brevi. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.