,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. Il Comune dona “Palau nelle immagini” a tutti gli studenti, insegnanti e dirigenti delle scuole del paese

(di Marilena Bruschi) – Interessante l’iniziativa da parte del Comune di regalare per Natale il libro “Palau nelle immagini” dello storico palaese Giovanni Cucciari, a tutti gli studenti, insegnanti e dirigenti delle scuole di Palau. Lo scrittore è ben noto per la sua ricerca minuziosa e precisa, attraverso documenti e immagini, della storia di Palau alla quale ha dedicato diversi libri, interessandosi degli anni d’oro del calcio, dell’arte carnevalesca sia nella maestria dei carri che nella briosità della gente, delle antiche famiglie degli stazzi fino alla nascita del comune. In quest’ultima opera, quasi completamente fotografica, inizia con la foto di famiglia di Giovan Bachisio Fresi, figlio del fondatore di Palau Giovan Domenico, dove predominano le donne, seguono la scheda del progetto della banchina datata 1860; il ponte sul fiume Liscia del 1876 e la Casa cantoniera, che si trova ancora all’inizio di Palau, ultimata nel 1890; la casa adibita a scuola nel settembre del 1898, l’ingresso del cimitero vecchio costruito nel 1901. Emozionante la cartolina scritta nel periodo della prima guerra mondiale, datata 29.11.1916 che rappresenta le prime case di Palau, dove l’autore scrive proprio sopra le immagini “Battista è stato con noi una sera diretto a Sassari chiamato telefonicamente dopo essere stato nominato ufficiale destinato a Cagliari…”. Molto interessante la presenza al femminile come la foto del 1928 per l’inaugurazione della tratta Luras -Palau dove spiccano elegantissime signore in mezzo alle autorità civili e militari, e lo sguardo attento e incuriosito delle parrocchiane che seguono la costruzione della chiesa nel 1952. L’inaugurazione del traghetto Maria Maddalena nel 1959 e ragazzi e ragazze che giocano sopra le botti di vino depositate in banchina…e poi tante altre foto fino ai nostri giorni. Un lavoro enorme che sarà un ottimo strumento nelle mani dei ragazzi per conoscere la storia del proprio paese e, come era nell’intento dell’amministrazione, recuperare, valorizzare e divulgare la memoria storica di Palau.

Pubblicato da il 22 Dicembre 2020. Archiviato in Attualità,Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.