,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. Il paese a Striscia la notizia, per un nuovo metodo di pulizia interamente ecologico

(di Marilena Bruschi) – Palau a Striscia la notizia, non per un “tapiro d’oro” ma per un progetto ecologico all’avanguardia che l’assessorato all’ambiente è riuscito ad avere, convinto della nuova ricerca e sviluppo delle nuove tecnologie. Nel palinsesto Mediaset, su Canale 5 a Striscia la notizia, si è parlato di una importante innovazione, un nuovo metodo di pulizia interamente ecologico, sicuro ad impatto zero, adatto anche alla sanificazione contro il coronavirus e Palau è stato il primo comune in Gallura ad effettuarne l’acquisto. L’idea nasce da Daniela Ducato, imprenditrice sarda ormai conosciuta in tutto il mondo, la quale sviluppa prodotti e diserbanti senza l’uso di composti chimici o sostanze dannose per la salute o l’ambiente, i cui brevetti sono considerati dal NewYork Time come delle innovazioni che possono salvare il pianeta. La sua azienda è produttrice di biomateriali realizzati esclusivamente con eccedenze e residui vegetali, animali e minerali. Ad esempio la lana a pelo corto delle pecore sarde, che per i produttori molto spesso è uno scarto di lavorazione e per la legge italiana è un rifiuto speciale e come tale va smaltito e bruciato a temperature molto elevate che inquinano, è pura lana vergine ed un eccezionale isolante termico ed anche un disinquinante mangia-petrolio per il mare. I biomateriali possono essere impiegati nell’edilizia e nell’ingegneria ambientale ad impatto zero, perché i materiali utilizzati sono naturali, di scarto o eccedenze, e tra questi prodotti c’è l’eco diserbante che può rivoluzionare l’agricoltura e il verde pubblico. Così vengono utilizzate anche   le bucce del pomodoro che avanzano dalla lavorazione dei pelati o le vinacce di vino Cannonau, o gli scarti delle arnie, che vengono poi convertiti in materiali bio intelligenti che alla fine del ciclo, biodegradandosi, devono tornare a essere terra feconda là dove si trovano

Nel servizio di Striscia La Notizia si è parlato proprio di questo brevetto, e per meglio rendere l’idea dell’impiego del macchinario è stato utilizzato un video durante il quale un operatore effettua la sanificazione dei pozzetti delle acque reflue e dei marciapiedi di via Capo d‘Orso.

Pubblicato da il 9 Maggio 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.